Le imprese innovative di Torino e provincia

TORINO, 10 dicembre – La Camera di Commercio, nel suo ruolo istituzionale di osservatore economico della realtà imprenditoriale del territorio, svolge periodicamente alcune analisi sulle attività di innovazione tecnologica sviluppate in imprese locali, i cui risultati confluiscono nell’Osservatorio sulle imprese innovative della provincia di Torino giunto alla quinta edizione.

Questa indagine è effettuata tutti gli anni in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Gestionale e della Produzione del Politecnico di Torino nell’ambito delle attività del PID (Punto Impresa Digitale). I risultati dell’analisi effettuata nell’anno in corso verranno presentati lunedì mattina, 10 dicembre, a partire dalle 10 nella sala Einaudi del Centro Congressi “Torino Incontra” di via Nino Costa 8.

Individuato un campione sulla base di specifici parametri di innovatività, lo studio analizza il profilo delle aziende, le tipologie di innovazione, gli investimenti e le strategie in ambito Industria 4.0.  L’esposizione dei dati rappresenterà anche l’occasione per presentare i servizi offerti dalla Camera di Commercio di Torino per tutte le imprese innovative, dalle start up alle realtà più mature. Il programma prevede alle 10 i saluti istituzionali di Vincenzo Ilotte, presidente della Camera di Commercio di Torino, e di Giuliana Mattiazzo, vice rettore al trasferimento tecnologico del Politecnico di Torino.

Seguirà quindi l’esposizione dei dati dell’indagine condotta nel 2018 che verranno esposti da Giuseppe Scellato e da Paolo Neirotti del Dipartimento Ingegneria Gestionale e della Produzione e Future Urban Legacy Lab del Politecnico di Torino e da Guido Bolatto, segretario generale della Camera di Commercio di Torino. Seguirà quindi una tavola rotonda sul tema dell’innovazione delle imprese che vedrà come protagonisti Paolo Fino, Dipartimento Scienza Applicata e Tecnologia del Politecnico di Torino, Francesco Quatraro, Dipartimento di Economia e Statistica Cognetti De Martiis dell’Università di Torino, e Giovanni Amateis, Responsabile per la Definizione di Misure di Supporto alla Ricerca e all’Innovazione della Regione Piemonte.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

<!-- End Google Tag Manager (noscript) --
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: